logo

Istituto Comprensivo Statale "FALCONE – BORSELLINO"

Via Cassala, 15 – 70132 – Bari (BA)

Sei in > categoria "Scuola dell’Infanzia, plesso Chiaia"

19 Giugno, 2020

Pubblicato in: I nostri lavori Scuola dell'Infanzia, I nostri lavori Scuola Primaria, In evidenza, Scuola dell'Infanzia, plesso Chiaia, Scuola Dell'Infanzia, plesso Lopopolo, Scuola Primaria, plesso Petrignani

Il maggio dei libri. Giornata mondiale del libro.
E’ un’iniziativa nata per promuovere e favorire l’abitudine alla lettura, considerata elemento chiave della crescita personale, culturale e sociale.
Pertanto è auspicabile proporre fin da tenera età, un buon approccio con il libro, la narrazione e l’ascolto. Il libro è uno strumento che incentiva la curiosità, la creatività, la fantasia; permette di apprendere, conoscere, crescere.
In questa era digitale in cui i bambini sono rapiti da accattivanti contenuti
multimediali, è importante appassionarli al mondo dei libri. Il bambino che non sa leggere, “legge a modo suo”: sfogliando un libro, si concentra sulle immagini e ne comprende la storia.
I bambini della sez. “S” hanno aderito a questa iniziativa, ispirandosi ad una delle storie più famose “Il piccolo bruco mai sazio” di Eric Carle, noto scrittore di libri illustrati per bambini. E’ la storia della vita di un bruco che si rimpinzava di cibo senza mai saziarsi. Dopo una settimana, finalmente saziatosi, era diventato davvero molto grasso. Inizia così il processo di trasformazione: chiuso nel bozzolo per diversi giorni, ne verrà fuori mutato in una splendida farfalla. Ebbene, dopo aver letto, ascoltato e osservato la video storia, i bambini sorprendentemente incuriositi, hanno costruito il libro del bruco, il cosiddetto “ciclo della farfalla”, ispirandosi all’originale, attraverso una serie di schede sequenziali, realizzate con varie tecniche e materiale riciclato, nonché la costruzione del bruco e della farfalla.
E’ risultato un lavoro davvero piacevole e interessante, in cui i nostri piccoli artisti e lettori, si sono appassionati ed entusiasmati.
D’altronde, “I libri sono straordinari viaggi, sono ali che aiutano a volare”!

26 Maggio, 2020

Pubblicato in: I nostri lavori Scuola dell'Infanzia, In evidenza, Scuola dell'Infanzia, plesso Chiaia

È una delle ricorrenze più famose al mondo, nata per omaggiare la figura della madre, il suo ruolo nella società è nella famiglia. È con lei che dà tutto per i figli attraverso sforzi, sacrifici, quell’amore speciale che soltanto ella può dare. È un punto di riferimento ad ogni età, pertanto, merita di essere festeggiata ogni giorno e non solo la seconda domenica di maggio, semplicemente perché ha scelto di essere mamma. Di Lei hanno decantato grandi donne e uomini, poeti, scrittori, artisti; a lei sono state dedicate le più belle canzoni e poesie.

Anche i nostri bambini hanno solennizzato questa festa, dedicando alle mamme poesie, disegni e sfiziosi lavoretti. Alle nostre, e a tutte le mamme, va il nostro più grande augurio per quell’ amore speciale e incondizionato che ogni figlio deve apprezzare.

18 Maggio, 2020

Pubblicato in: I nostri lavori Scuola dell'Infanzia, In evidenza, Scuola dell'Infanzia, plesso Chiaia

Il 22 aprile è la giornata mondiale della terra.

In questa giornata si celebra l’ambiente e la sua salvaguardia.

Ognuno di noi deve avere rispetto della terra, evitando di inquinamento del suolo, dell’acqua, dell’aria, l’estinzione di piante e animali e l’uso scorretto delle sue risorse. Il nostro è un pianeta meraviglioso, e la terra, grazie al suo clima e alla sua presenza di acqua, ci consente di vivere, e ci dona ogni giorno terreni cui coltivare, paesaggi meravigliosi da ammirare, mari e oceani dove poterci bagnare. Pertanto, “Ogni giorno è la giornata della terra”, così come, ogni giorno bisogna prendersene cura. E alla celebrazione di questa giornata, i nostri gioiosi scolaretti si associano e partecipano con le loro pertinenti e preziose attività. “Il mondo è un bel posto e per esso vale la pena di lottare“. (A.Einstein).

30 Aprile, 2020

Pubblicato in: I nostri lavori Scuola dell'Infanzia, In evidenza, Scuola dell'Infanzia, plesso Chiaia

È stata una Pasqua del tutto inedita, quella che il mondo ha vissuto nell’attuale tempo del Coronavirus che impone il distanziamento sociale. Una Pasqua in quarantena che per la prima volta non ha visto raggiungere intere famiglie, ne ha consentito lo scambio di auguri con un abbraccio o una stretta di mano, se non attraverso i social. Ma se da un lato questa quarantena ci ha obbligati all’isolamento, dall’altro ci ha fatto riscoprire e riflettere sui valori essenziali della vita e della famiglia. La famiglia quale nucleo di affetti e sicurezza, nonché, di cultura e tradizioni che, da essa e in essa avvengono. Una delle tradizioni pasquali per eccellenza è quella della scarcella, tipico dolce molto apprezzato dei bambini. Mai, come in questa quarantena, hanno realizzato graziose scarcelle dalle forme più varie. Ma non desistono, e continuano a sorprenderci anche con i loro simpatici lavoretti e la ricca produzione di disegni pasquali, come rilevabili da foto. Un ringraziamento doveroso e accorato a tutte le famiglie per la cura e l’impiego nel sostenere lodevolmente i propri figli. E in questo periodo di isolamento, il ruolo della famiglia è fondamentale, e insieme al significato della Pasqua, di rinascita e speranza, “supereremo anche questo momento”.

17 Aprile, 2020

Pubblicato in: I nostri lavori Scuola dell'Infanzia, In evidenza, Scuola dell'Infanzia, plesso Chiaia

Il 2 aprile si celebra la giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo. L’autismo non è una malattia, non è una disabilità, ma una differente abilità. I bambini autistici, pur rifiutando l’interazione sociale, sono dotati di poteri e talenti speciali. “Ogni bambino è speciale. I bambini sono come aquiloni nel vento. Alcuni possono volare più di altri, ma ognuno vola nel modo migliore che gli è possibile. Ognuno è diverso, ognuno è speciale, ognuno è bello e unico“!
E speciali sono i bambini della scuola dell’ Infanzia Chiaia, che con i loro gioiosi palloncini blu, inneggiano con solidarietà alla giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo. E il “blu”, colore bellissimo, diventa il colore della speranza. Il “blu speranza”  , oltre ad illuminare la giornata del 2 aprile, i principali movimenti monumenti nelle nostre città, sarà quella luce sempre accesa nella mente e nel cuore, per ricordarci ogni giorno, quanto possiamo fare per rendere la scuola più inclusiva possibile. Sono proprio i bambini ad insegnarci come fare, perché non conoscono differenze e pregiudizi, e così l’inclusione diventa naturale, esprimendosi attraverso i vari linguaggi, gli abbracci, le carezze, i piccoli gesti di gentilezza così semplici, ma pur sempre così profondi.

   

8 Aprile, 2020

Pubblicato in: I nostri lavori Scuola dell'Infanzia, In evidenza, Scuola dell'Infanzia, plesso Chiaia

È così che partecipano alla didattica a distanza i bambini della scuola dell’infanzia Chiaia, amorevolmente e mirabilmente sostenuti dalle proprie famiglie. Famiglie alle quali va la nostra immensa gratitudine. Come si può bene evincere dei loro disegni, si solleva all’unisono lo stesso inno “Andrà tutto bene”. In questo momento di grande crisi e preoccupazione, la produzione dei loro elaborati, insieme alla genuinità, all’innocenza e alla spensieratezza di cui sono dotati, ci emoziona a tal punto, che ci induce a sperare davvero che “ce la faremo”!

23 Marzo, 2020

Pubblicato in: I nostri lavori Scuola Primaria, In evidenza, Scuola dell'Infanzia, plesso Chiaia

20 Gennaio, 2020

Pubblicato in: In evidenza, Scuola dell'Infanzia, plesso Borsellino, Scuola dell'Infanzia, plesso Chiaia, Scuola Dell'Infanzia, plesso Lopopolo